Incipit

Quanti e quali chitarristi riconosceranno, nel motivo iniziale di questo brano pianistico, una rassomiglianza con l’incipit di un pezzo per chitarra dello stesso autore?

Vi dirò allora che si tratta dell’incipit di un’ampia composizione pianistica che Mario CT scrisse quattro anni prima della Sonata per chitarra, cioè nel 1930. S’intitola “Fantasia e Fuga sul nome di Ildebrando Pizzetti”, il primo pezzo nel quale il maestro associò le lettere dell’alfabeto alle note di una scala cromatica di due ottave, ottenendo così il tema della Fantasia e il soggetto della Fuga. Lavoro di immensa sapienza formale e contrappuntistica e per me, che ne sto preparando la nuova edizione per la collana Castelnuov-Tedesco/Curci, una lezione da ricevere in piedi e sull’attenti – non importa se ho 80 anni.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.